Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3

Portale di informazione e cultura della comunità di Pavona

Leggere sui giornali i risultati di un'indagine da cui emerge che il 70% delle persone non capisce quello che legge o ascolta, da la misura dell'urgenza di investire in progetti condivisi con i cittadini, per fornire gli strumenti necessari alla comprensione delle cause di ciò che accade. Leggere è il mezzo principale per raggiungere questo scopo.

5f4a3a32b3a166cbc402cdd4fab32899 728x445

Proposta di insegna per la biblioteca di via Roma.

In vista di nuove iniziative culturali a Pavona, come la formazione di un Circolo di Lettura e l’attivazione del servizio di consegna in stazione dei libri prenotati sul catalogo on line della biblioteca, abbiamo proposto ai suoi frequentatori e agli appassionati, un mini questionario per conoscerne gli interessi e le priorità.

Il campione si autoselezionava sulla base di un unico criterio: rispondevano solo persone a cui piaceva leggere e abbiamo scoperto che l’85% sono donne. I giovanissimi sotto i 20 anni leggono poco, il target di riferimento ha tra i 30 e i 40 anni.

Eta dei lettori

  Attivita lavorativa lettori 

Se il 4% degli appassionati di libri non sapeva che a Pavona c’è una biblioteca, temiamo rappresenti un tesoro nascosto per molti nostri concittadini, anche perché ha orari incompatibili con la metà degli intervistati e comunque riescono a frequentarla poco.

Frequenza visita biblioteca

Il sondaggio evidenzia che sono poco conosciuti anche i tanti servizi offerti, basti pensare che quasi il 40% non sa che si possono prendere in prestito libri da tutte le biblioteche che aderiscono al Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani e ritirarli a Pavona. Questo consente di avere a disposizione un patrimonio librario ricco e aggiornato anche in una biblioteca apparentemente piccola.

Non sono conosciuti servizi come la medialibrary, che mette a disposizione gratuitamente periodici e quotidiani in formato digitale da scaricare e leggere sul proprio tablet o computer. Pochi sanno che è possibile prendere in prestito anche CD musicali o film.

La proposta di spostare la sede a Villa Contarini è stata bocciata dall’86% degli intervistati perché rischia di allontanare ancora di più la cultura dal centro, abbandonando al degrado l’attuale sede in comodato d’uso gratuito. La maggioranza auspica invece la sua ristrutturazione, dotandola di una sala lettura nella parte anteriore e di wi-fi con connessione a banda larga. Gli studenti delle scuole di Pavona, sia l’Istituto Antonio Gramsci che la Dante Alighieri, possono raggiungerla anche a piedi (i plessi sono entro i 700 m). Anche l’attiguo centro anziani potrebbe utilizzarla di più, organizzando ad esempio letture tra nonni e nipoti.

Il Circolo di Lettura nasce proprio per rispondere all’esigenza di attrarre iniziative culturali a Pavona, per le quali risulterà preziosa la collaborazione con la biblioteca comunale, il Consorzio e la scuola, partendo dall’ascolto delle esigenze della comunità. L’obiettivo comune è promuovere la lettura, facendo diventare la biblioteca un posto bello e confortevole in cui incontrarsi, leggere e discutere.  

Il Comitato di Quartiere Pavona Uno negli anni passati si era reso disponibile per collaborare, sostenendo la necessità di ristrutturare l’attuale sede, partendo dal rifacimento dell’impermeabilizzazione, il miglioramento dell’efficienza energetica e dotandola di un impianto di climatizzazione efficacie.

Per info sul Circolo di Lettura di Pavona: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Eventi In Arrivo

Agosto 2017
L M M G V S D
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Newsletter

Per rimanere aggiornato su tutte le news di Pavona e ricevere codici promozionali!

Visitatori

Totali209611

Accesso Utenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.