Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3

Portale di informazione e cultura della comunità di Pavona

Il Programma Integrato Santa Palomba interessa un’area di circa 150.000 mq e si estende da via Cancelliera fino a via della Stazione di Pavona, oltre 1.000 appartamenti per ospitare una popolazione di quasi 4.000 abitanti.

santapalomba ico

Il proponente privato, la Costruzioni Generali Santarelli (COGESAN), ha formalmente iniziato l’iter nel 2009, sottoponendo il suo progetto di cementificazione dell’agro romano, ai confini estremi della Capitale, all’allora XII municipio (oggi IX).

WhatsApp Image 2019 05 11 at 14.28.01

Incredibilmente l'enorme colata di cemento non è stata ritenuta assoggettabile, già il 5 aprile 2013, a valutazione ambientale strategica (VAS) dalla competente direzione della Regione Lazio.

Nel frattempo il contesto è cambiato, le stime di crescita della popolazione sono state smentite dalla realtà, che registra un calo costante delle nascite, e i residenti del Comune di Roma sono pressoché gli stessi del 2012.

Anche l’emergenza abitativa merita risposte diverse rispetto ai ghetti del passato e una gestione oculata del patrimonio immobiliare pubblico esistente, a cominciare dai 5.000 alloggi popolari occupati da inquilini privi dei requisiti, perché hanno redditi elevati, altri appartamenti di proprietà o sono abusivi. Contemporaneamente occorre riqualificare le aree abbandonate, ne sono state censite ben 76 di proprietà di privati a Roma, alle quali si aggiungono tutte quelle pubbliche.

Immagine1

Poi occorre investire nel recupero dei centri storici dei piccoli centri, assegnandone gli alloggi per contrastarne lo spopolamento, come ha raccontato Cristiana Avenali, responsabile dell’ufficio regionale per i piccoli comuni.

La sensibilità sul consumo di suolo è cambiata, c’è sempre più consapevolezza sulle conseguenze negative per la qualità della vita, e sulla necessità di maggior tutela dell’ambiente da parte delle istituzioni, a costo di correggere scelte dannose del passato.

Consumo di suolo a livello comunale

Il progetto è insostenibile anche dal punto di vista economico? I prezzi indicati nella delibera del 2016 come valori di vendita degli immobili di Santa Palomba (2.000 euro/mq) o i canoni di affitto (60 euro/mq – anno) infatti non sono più da “housing sociale”, perché nel frattempo le quotazioni di mercato della zona si sono abbassate tanto da risultare più basse di quelle che dovrebbero essere agevolate.

Cassa Depositi e Prestiti, l'ente pubblico che finanzia i costruttori privati, è sicura che l’operazione sia sostenibile dal punto di vista finanziario? L’investimento dovrebbe essere rivisto non solo per ragioni etiche, ma anche per tutelare i risparmi e le pensioni degli italiani. A meno che non si voglia ripetere l’esperimento fallimentare di via dei Papiri, sempre a Santa Palomba, dove la stessa COGESAN ha già costruito circa 300 appartamenti, ancora senza allaccio alla rete idrica dopo 20 anni, poi rivenduti al Comune di Roma come case popolari.

WhatsApp Image 2019 05 11 at 14.28.01 2

Nel corso dell’assemblea dell’11 maggio, alla quale hanno partecipato 12 Comitati di quartiere e associazioni di Albano, Pavona, Pomezia e Santa Palomba, Legambiente e Italia Nostra, è emersa la necessità di coinvolgere i Comuni confinanti, perché su di essi graverebbe il peso di fornire i servizi ai 4.000 nuovi abitanti, a partire dall’amministrazione di Albano che tramite il vice sindaco Maurizio Sementilli ha espresso il proprio impegno per contrastare questo scellerato progetto.

Adesso inizia una battaglia campale, che ci riguarda tutti da vicino, per diffondere una consapevolezza diffusa sull'importanza della difesa del suolo, e per fermare progetti dissennati di nuove costruzioni.

Eventi In Arrivo

Ottobre 2019
L M M G V S D
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Newsletter

Per rimanere aggiornato su tutte le news di Pavona e ricevere codici promozionali!

Visitatori

Totali580167

Accesso Utenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.